Tesla full self-driving un passo più vicino, mentre la Germania apre la strada all’autonomia di livello 4

L’approvazione normativa necessaria per Tesla e per altre case automobilistiche autonome per portare i veicoli a guida autonoma sulle strade pubbliche è un passo più vicino, con il governo tedesco che ha annunciato di aver spianato la strada nel Gabinetto per elaborare leggi sulla guida autonoma.
In un articolo tramite il ministero tedesco dei trasporti e delle infrastrutture digitali, il ministro federale Andreas Scheuer ha dichiarato che le nuove leggi vedrebbero la Germania diventare il primo Paese al mondo a regolare la guida autonoma di livello 4.

Ci sono varie definizioni dei diversi livelli di guida autonoma. La maggior parte concorda sul fatto che il livello 1 include le funzioni di base di assistenza alla guida, e ci sono 5 o 6 livelli in totale.
Secondo l’annuncio tedesco, il livello 4 di autonomia include la capacità di navigare, sterzare, accelerare e frenare senza la presenza di un conducente.
“La Germania sarà il primo paese al mondo a portare su strada i veicoli autonomi dai suoi laboratori di ricerca. Sono molto contento che il Gabinetto abbia dato il via libera alla nostra legge sulla guida autonoma” ha detto Scheuer.

Il prossimo passo è quello di redigere le nuove leggi da presentare al Parlamento federale e al Consiglio federale per ulteriori discussioni.
Il governo tedesco mira a portare le leggi in funzionamento regolare entro il 2022, il che significa che entro 12 mesi ci potrebbero essere auto senza conducente operative.
Tesla è una delle case automobilistiche che sta lavorando per implementare veicoli a guida completamente autonoma (FSD). Ha già rilasciato il suo software beta FSD a circa 1.000 conducenti nell’area di San Francisco e negli ultimi quattro mesi ha apportato miglioramenti al software.
Tali veicoli devono ancora avere un guidatore presente e pronto a subentrare se e quando il software di guida autonoma commette un errore. Tuttavia, i beta tester riportano miglioramenti significativi dal lancio del programma beta in ottobre.
Negli Stati Uniti California, Florida, Michigan e Nevada hanno approvato leggi che permettono il test di veicoli autonomi con una certificazione appropriata.
Le nuove leggi proposte dal governo tedesco vanno un passo oltre, ma non è detto che le auto Tesla funzionino presto senza conducente.
Il ministero ha anche chiarito che per ora sta considerando l’implementazione dei veicoli senza conducente solo in determinate condizioni. Queste includono:
– Traffico navetta
– Trasportatori di persone
– Trasporti Hub2Hub
– Offerte orientate alla domanda in orari non di punta
– Trasporto di persone e/o merci sul primo o ultimo miglio
– “Veicoli a doppia modalità” come l’Automated Valet Parking (AVP)

Le disposizioni regolamentari includeranno i requisiti tecnici per i veicoli autonomi, le licenze per il loro funzionamento, gli obblighi delle persone che operano sui veicoli autonomi, l’elaborazione dei dati, l’attivazione delle caratteristiche di guida autonoma e i metodi uniformi di test dei veicoli autonomi.
Il ministero ha annunciato che valuterà gli effetti delle nuove leggi sulla guida autonoma dopo il 2023, in particolare attraverso la lente di eventuali nuovi sviluppi nel campo e per aiutare a guidare la formazione di regolamenti internazionali.

Fonte: https://thedriven.io/2021/02/11/tesla-full-self-driving-one-step-closer-as-germany-paves-way-for-level-4-autonomy/