CT 3.5 Infrastrutture Stradali per la Decarbonizzazione del Trasporto Stradale

VICE - Giovanni Federigo De Santi2

Presidente
Prof. GIOVANNI FEDERIGO DE SANTI
Professore presso il Dipartimento Ingegneria Civile e Industriale, Università di Pisa

Direttore del “Foresight and Strategic Planning (FSP) Office”, Politecnico di Torino 

Laureato presso l’Università di Pisa in Ingegneria Meccanica e Nucleare, ha successivamente svolto il dottorato di ricerca presso il Dipartimento di Dinamica dei fluidi della TUM, Università Tecnica di Monaco di Baviera (Germania).

Dal 2016 è professore nel Dipartimento Ingegneria Civile e Industriale dell’Università di Pisa, dove insegna “Sostenibilità ed economia circolare” e “Tecnologia e Produzione della carta e Cartone”. Dal 2022 è anche visiting professor presso il Politecnico di Torino, dove ricopre il ruolo di Direttore della “Sustainable Transition Initiative (STI)” e dell’Ufficio “Foresight and Strategic Planning (FSP)” del Politecnico.

Prima di ricoprire il ruolo di professore, ha lavorato presso la Commissione europea (Bruxelles), dove ha ricoperto i seguenti ruoli:

  • 2016 – 2021  Director of  “Sustainable Resources Directorate”  Joint Research Center, Ispra (Italia)
  • 2007 – 2016 Director of “Energy and Transport Directorate” Joint Research Center, Petten (Paesi Bassi)
  • 2004- 2007 Head of Unit “Air Quality and Transport” Joint Research Center, Ispra  (Italia)

Dove ha svolto la mansione di gestione e direzione di oltre 350 scienziati del JRC per sostenere le politiche dell’UE nel campo dell’economia circolare, della bioeconomia, della politica industriale, della politica dei prodotti, dell’energia, dei trasporti, dell’agricoltura, dell’economia blu, dell’ambiente a inquinamento zero, del sistema alimentare e del programma spaziale (downstream, osservazione della Terra).

Autore e coautore di pubblicazioni su riviste specializzate. Numerose conferenze plenarie e/o su invito a conferenze internazionali.

Vicepresidente
Carlo Costa

Direttore Tecnico Generale, Autostrada del Brennero S.p.A.

VICE - Giuseppe Mastroviti2

Vicepresidente
Giuseppe Mastroviti

Direttore Tecnico (CTO) e Direttore di Esercizio (COO) A35 Brebemi S.p.A.

La sostenibilità del sistema stradale o del comparto trasporto stradale implica un progressivo processo di decarbonizzazione del comparto stesso per raggiungere gli obiettivi dell’Accordo di Parigi (COP21), nonché i nuovi obiettivi definiti dalla Commissione Europea di ridurre le emissioni di CO2 in misura del 90% entro il 2040. Il CT 3.5  a livello globale si prefigge di condividere le conoscenze sulle moderne tecnologie nonché sulle strategie nazionali/regionali per consolidare ed accelerare il processo di decarbonizzazione del trasporto internazionale. In particolare, si identificano tre Working Groups con i seguenti obiettivi:

  • Studiare strategie e politiche nazionali per la decarbonizzazione del trasporto (WG1)
  • Studio del sistema per introdurre l’elettrificazione del settore del trasporto (ERS) (WG2)
  • Studio di una strategia per l’aumento di produzione di energie verdi lungo le strade (WG3)

Background informativo del CT

https://climate.ec.europa.eu/eu-action/european-climate-law_en

https://www.mit.gov.it/ministero https://www.mase.gov.it/

COMMUNICATION FROM THE COMMISSION TO THE EUROPEAN PARLIAMENT, THE COUNCIL, THE EUROPEAN ECONOMIC AND SOCIAL COMMITTEE AND THE COMMITTEE OF THE REGIONS Securing our future Europe’s 2040 climate target and path to climate neutrality by 2050 building a sustainable, just and prosperous society https://eur-lex.europa.eu/legal-content/EN/TXT/?uri=COM%3A2024%3A63%3AFIN

COMMISSION STAFF WORKING DOCUMENT EXECUTIVE SUMMARY OF THE IMPACT ASSESSMENT REPORT Accompanying the document COMMUNICATION FROM THE COMMISSION TO THE EUROPEAN PARLIAMENT, THE COUNCIL, THE EUROPEAN ECONOMIC AND SOCIAL COMMITTEE AND THE COMMITTEE OF THE REGIONS Securing our future Europe’s 2040 climate target and path to climate neutrality by 2050 building a sustainable, just and prosperous society https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=CELEX:52024SC0064

  • WG1: Analizzare le tecnologie attualmente disponibili per decarbonizzare il settore del trasporto stradale nelle diverse realtà nazionali nel prossimo decennio (electric charging, idrogeno, e-fuels, bio-fuels, ecc.)
  • WG2: Valutare la fattibilità, costi/benefici, impatto sociale ed ambientale, ecc. per uno sviluppo su scala internazionale dell’uso di veicoli elettrici
  • WG3: Valutare la sostenibilità e la fattibilità di una produzione  di energia verde distribuita lungo strade ed autostrade
  • electric charging
  • idrogeno
  • e-fuels
  • bio-fuels
  • ricarica elettrica statica e dinamica
  • ERS

La Commissione Europea prevede una decarbonizzazione entro il 2040 pari al 90% rispetto al 2015 per quanto riguarda le emissioni dal settore energia e trasporto. È pertanto strategico definire un percorso internazionale che porti i Paesi membri dell’UE ad ottemperare tale obiettivo in modo sostenibile.

  • Ministeri MASE e MIT
  • Governi regionali e locali
  • ENEA
  • Industria automobilistica
  • Operatori e gestori strade ed autostrade
  • NGOs, produttori e distributori energia elettrica, ecc.

Outputs tecnici e Pubblicazioni

  • Literature review
  • Position Paper
  • Relazioni Tecniche

Attività Divulgativa

  • Convegni o Conferenze
  • Webinar
Prof. DE SANTI Giovanni Federigo Presidente Politecnico di Torino
Ing. Costa Carlo Vicepresidente Autostrada del Brennero S.p.A.
Ing. Mastroviti Giuseppe Vicepresidente A35 Brebemi S.p.A.