CT 3.5 Infrastrutture Stradali per la Decarbonizzazione del Trasporto Stradale

VICE - Giovanni Federigo De Santi2

Presidente
Prof. GIOVANNI FEDERIGO DE SANTI
Professore presso il Dipartimento Ingegneria Civile e Industriale, Università di Pisa

Direttore del “Foresight and Strategic Planning (FSP) Office”, Politecnico di Torino 

Laureato presso l’Università di Pisa in Ingegneria Meccanica e Nucleare, ha successivamente svolto il dottorato di ricerca presso il Dipartimento di Dinamica dei fluidi della TUM, Università Tecnica di Monaco di Baviera (Germania).

Dal 2016 è professore nel Dipartimento Ingegneria Civile e Industriale dell’Università di Pisa, dove insegna “Sostenibilità ed economia circolare” e “Tecnologia e Produzione della carta e Cartone”. Dal 2022 è anche visiting professor presso il Politecnico di Torino, dove ricopre il ruolo di Direttore della “Sustainable Transition Initiative (STI)” e dell’Ufficio “Foresight and Strategic Planning (FSP)” del Politecnico.

Prima di ricoprire il ruolo di professore, ha lavorato presso la Commissione europea (Bruxelles), dove ha ricoperto i seguenti ruoli:

  • 2016 – 2021  Director of  “Sustainable Resources Directorate”  Joint Research Center, Ispra (Italia)
  • 2007 – 2016 Director of “Energy and Transport Directorate” Joint Research Center, Petten (Paesi Bassi)
  • 2004- 2007 Head of Unit “Air Quality and Transport” Joint Research Center, Ispra  (Italia)

Dove ha svolto la mansione di gestione e direzione di oltre 350 scienziati del JRC per sostenere le politiche dell’UE nel campo dell’economia circolare, della bioeconomia, della politica industriale, della politica dei prodotti, dell’energia, dei trasporti, dell’agricoltura, dell’economia blu, dell’ambiente a inquinamento zero, del sistema alimentare e del programma spaziale (downstream, osservazione della Terra).

Autore e coautore di pubblicazioni su riviste specializzate. Numerose conferenze plenarie e/o su invito a conferenze internazionali.

Vicepresidente
Carlo Costa

Direttore Tecnico Generale, Autostrada del Brennero S.p.A.

VICE - Giuseppe Mastroviti2

Vicepresidente
Giuseppe Mastroviti

Direttore Tecnico (CTO) e Direttore di Esercizio (COO) A35 Brebemi S.p.A.

Per quanto riguarda la decarbonizzazione del settore dei trasporti su strada, il mondo intero si trova adesso ad un bivio: come far evolvere il settore dei trasporti su strada da un sistema basato su combustibili fossili ad uno basato su energie rinnovabili in poco tempo e in modo efficace.

La Commissione Europea ha deciso che a partire dal 2035, per le nuove autovetture ed i veicoli commerciali leggeri, le emissioni di CO2 dovranno essere ridotte del 100%, vale a dire che tutti i nuovi veicoli di queste due categorie dovranno essere a emissioni zero. Questa decisione significa di fatto che sul mercato verranno introdotti solo i veicoli elettrici (batterie o celle a combustibile) e veicoli con motore a combustione interna alimentato da idrogeno verde o da carburanti sintetici (CO2 neutral e-fuels).

Alcuni Paesi, tra cui l’Italia, si battono ancora per includere nel panel dei carburanti futuri anche i biocarburanti avanzati che possono avere un ciclo del carbonio neutro o addirittura negativo. Per il momento, tuttavia, l’attuale Commissione non considera i biocarburanti accettabili per il trasporto stradale, riservandoli per quello aereo e marittimo.

In sintesi, la maggior parte dei Paesi dovrà compiere un enorme sforzo per passare dall’attuale situazione del trasporto su strada basato per il 70% su combustibili fossili a quello futuro basato al 100% su RES. Saranno quindi necessari cambiamenti drastici e molto costosi nel sistema di produzione dell’energia, nelle infrastrutture per i combustibili alternativi e, infine, nel sistema di governance dell’energia.

Il Comitato Tecnico 3.5 concentrerà le sue attività sulla condivisione delle conoscenze sulle tecnologie e sulle strategie innovative per rendere possibile l’introduzione di veicoli avanzati con zero emissioni di CO2 ed in particolare di veicoli elettrici.

Il Comitato Tecnico 3.5 intende studiare:

  • le strategie e le politiche nazionale per la decarbonizzazione del settore del trasporto stradale di passeggeri e merci e i relativi obiettivi e piani di diffusione
  • i sistemi stradali elettrici (ERS) per decarbonizzare il settore del trasporto stradale
  • soluzioni per la decarbonizzazione del settore del trasporto stradale con particolare attenzione agli utenti della strada, comprese le soluzioni tecnologiche
  • soluzioni per la produzione e le fonti di energia alternative nel settore stradale, compresi pannelli solari e turbine eoliche lungo le strade
  • soluzioni per l’utilizzo di biocarburanti con un ciclo di carbonio neutro o addirittura negativo nel settore del trasporto stradale.
Prof. DE SANTI Giovanni Federigo Presidente Università di Pisa / Politecnico di Torino
Ing. Costa Carlo Vicepresidente Autostrada del Brennero S.p.A.
Ing. Mastroviti Giuseppe Vicepresidente A35 Brebemi S.p.A.