Prof. Michele Mele

Il sistema infrastrutturale italiano, realizzato su un territorio ad alta complessità, vede la presenza di oltre 30 mila manufatti tra ponti, viadotti e gallerie, con un’età media superiore ai 40 anni. Inoltre, l’intera rete autostradale, a causa del deterioramento dei materiali, delle variazioni termiche, dei fenomeni meteorologici e dell’aumento dei carichi di traffico, si sta degradando a ritmi più accelerati di quelli previsti in fase di progettazione.

In Italia, il Comitato tecnico 4.2 “Ponti”, presieduto dal Prof. Ing. Michele Mele, ha organizzato il proprio programma di lavoro per il quadriennio 2020-2023 con 3  gruppi di lavoro:

  • Programmi di monitoraggio
  • Stato dell’arte dei sistemi di monitoraggio
  • Rating di sicurezza

Più nello specifico, il programma di monitoraggio ha seguito i seguenti obiettivi:

  1. La carta di identità costitutiva e comportamentale del ponte: le modalità di collasso, gli health indicators, la caratterizzazione dinamica, l’incertezza dei dati.
  2. Il monitoraggio geometrico
  3. Le ispezioni visive e i controlli dello stato di conservazione dei materiali e degli effetti di azioni aggressive
  4. Il monitoraggio dinamico
  5. Il monitoraggio statico
  6. Il monitoraggio dei carichi

Con riferimento allo stato dell’arte dei sistemi di monitoraggio, le attività si sono incentrate sul monitoraggio dinamico (scelta dei sensori, il tipo di eccitazione applicata, i software interpretativi, l’affidabilità) sull’interferometria radar, sulle fibre ottiche, il WIM, le caratteristiche di performance minime da soddisfare per il rilievo delle grandezze fisiche e, infine, i metodi di controllo delle condizioni e della capacità portante disponibile dei cavi di precompressione.

Le attività del Comitato si sono concentrate, infine, sul rating di sicurezza sulla base dello stato dell’arte e delle proposte metodologiche.

  • 4.2.1 Avanzamento delle tecniche / tecnologie di ispezione e dei sistemi di gestione dei ponti
CT 4.2 – PONTI
Prof. Ing. MELE Michele PRESIDENTE Mele Engineering – Roma
Prof. Ing. Ventura Giulio VP Politecnico di Torino
Ing. Frizzarin Michele SEGR Franchetti Group
Prof. Ing. Chiaia Bernardino M Politecnico di Torino
Prof.Ing. De Miranda Mario M IUAV Venezia
Prof.Ing. Gentile Carmelo M Politecnico di Milano
Ing. Mannella Paolo M Anas – Roma
Ing. Romanelli Riccardo M DSPM Industria
Ing. Gennari Santori Alberto M ANAS – Roma
Ing. Pasqualato Giuseppe M SINA – Milano